Aria condizionata auto: tutto quello che devi sapere

Se ti sei mai chiesto come funziona l’aria condizionata a bordo della tua auto, sei nel posto giusto. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Sei a bordo del tuo veicolo in piena estate. Fuori imperversa un caldo torrido. Come spesso accade, il tratto di strada che devi percorrere è congestionato, sei costretto a restare qualche minuto in coda. L’aria condizionata auto, in quel frangente, ti sembra la scoperta scientifica più straordinaria di sempre!

Ti sei mai chiesto come funziona? Come utilizzarla al meglio? Quanto incide sul consumo del tuo veicolo? Abbiamo pensato di dedicare un piccolo approfondimento a questo tema. Siamo esperti nel settore: FTS tratta importanti Brand di climatizzazione, riscaldamento e raffreddamento motore. Puoi fidarti di noi: continua a leggere per saperne di più!

Aria condizionata auto: come funziona?

Partiamo dall’inizio: che cosa si intende per impianto di condizionamento auto? Si tratta di un sistema piuttosto semplice, contrariamente a quanto potresti pensare.

L’aria calda proveniente dall’esterno viene raffreddata nel momento in cui, spinta dall’elettroventilatore attraverso l’evaporatore, cede il proprio calore al refrigerante per poi essere diffusa nell’abitacolo a temperatura più bassa di quella ambiente.
Questo è possibile grazie al ciclo e ai cambiamenti di stato ai quali è sottoposto il fluido refrigerante che circola nell’impianto. Spinto dal compressore, il refrigerante raggiunge il condensatore dove viene raffreddato e passa allo stato liquido, poi proseguendo attraverso il filtro, che ha il compito di raccogliere eventuali impurità, raggiunge la valvola d’espansione che ne parzializza l’immissione nell’evaporatore, dove il refrigerante assorbe calore dall’aria diretta all’abitacolo e passa alla forma gassosa.

Le parti che compongono un impianto di condizionamento sono:

  • Compressore

  • Condensatore

  • Filtro

  • Valvola di espansione

  • Evaporatore

  • Centralina elettronica di gestione

Impianto di climatizzazione

Quanto consuma l’aria condizionata auto?

L’aria condizionata auto attinge energia dal motore, quindi attivarla impatta sulle prestazioni e sui consumi del veicolo. Possiamo stimare un calo di potenza di circa 2 o 3 KW. In pratica, per mantenere la velocità costante dopo aver acceso il condizionatore dovremo accelerare di più, con conseguente aumento nel consumo di carburante.

Non tutte le auto sono uguali e le condizioni ambientali possono incidere sui consumi aggiuntivi: se fa molto caldo e la temperatura interna è impostata a valori molto bassi saranno sicuramente più alti. Un consumo aggiuntivo del 10% può essere considerato credibile.

Maggiori consumi generano spese più alte, in particolare per il carburante; oltre a questo dobbiamo considerare anche un quantitativo superiore alla norma di emissioni inquinanti. Alcune buone abitudini possono aiutare a rendere più efficiente l’utilizzo del condizionatore di bordo. Vediamo insieme quali.

Condizionatore auto: consigli per uso più efficiente

Ecco alcune indicazioni per ottimizzare l’utilizzo dell’aria condizionata auto.

  • Raffreddare l’auto aprendo i finestrini prima di attivarla
  • Non attivare l’aria condizionata in auto alla massima potenza, ma solo dopo alcuni minuti di marcia e a un livello di potenza inizialmente basso
  • Non impostare mai una temperatura più bassa di 5 – 6 gradi rispetto a quella esterna
  • Quando mancano pochi minuti alla destinazione, spegnere il condizionatore auto: l’abitacolo resterà comunque fresco

Aria condizionata auto: ogni quanto effettuare i controlli?

Per mantenere l’impianto efficiente e contenere i consumi è bene sottoporlo a un controllo ogni anno. Il controllo può essere utile per rabboccare il gas refrigerante, pulire o sostituire i filtri e assicurarsi che le componenti siano in buone condizioni e garantiscano prestazioni di buon livello.

Non è detto che a seguito del controllo ci siano sempre grandi interventi da effettuare, ma una verifica periodica costante scongiurerà senz’altro sorprese quando più abbiamo bisogno di un impianto pienamente funzionale.

Ricorda di programmare una verifica dell’impianto in primavera per affrontare in serenità la stagione più calda.

Aria condizionata auto: FTS è distributore autorizzato dei brand più importanti del settore

Per noi è fondamentale offrire prodotti di assoluta qualità quando si parla di componentistica auto e aftermarket. Abbiamo scelto nel corso degli anni marchi che offrono piena garanzia in termini di affidabilità, prestazioni e consumi.

Sei proprietario di un’officina meccanica? Scopri le soluzioni per il condizionamento, riscaldamento e raffreddamento motore proposte da FTS e contattaci per maggiori informazioni!